Articoli, blog

Un Folpetto dall’Aperitivo allo “Sgroppino”.

Protagonista: il folpo. Dall’antipasto allo “Sgroppino” il protagonista tanto desiderato è stato il cefalopode marino molto amato da noi noventani.

Il 29 giugno 2019 nella bellissima tenuta dei “Casoni della Fogolana” in provincia di Padova, la Confraternita del Folpo ha voluto celebrare con una cena tutta dedicata al piatto tipico di Noventa Padovana, presentando un menù ad hoc per l’occasione con la collaborazione dello Chef della tenuta stessa.

Numerosi erano gli invitati a questo banchetto, dove ci si è confrontati, divertiti e sfamati con dei piatti unici e originali.

La serata è stata resa ancor più animata da due ospiti d’onore o per meglio dire da due Prodotti d’eccellenza del nostro territorio Padovano; Lo Spritz Euganeo di Pino Cesarotto e dal nostro Amaro del Folpo .

Lo Spritz Euganeo è un aperitivo unico e inimitabile, creato per valorizzare il territorio dei Colli Euganei in particolare la stupenda e caratteristica Arquà Petrarca. Questo Spritz non è come il classico aperitivo bensì unisce tre componenti caratteristici della nostra terra: La giuggiola di Arquà Petrarca, Il Fior D’Arancio dei Colli euganei e un ingrediente segreto che rende così unico questo aperitivo.

L’Amaro del Folpo, invece è un amabile digestivo, che si accompagna piacevolmente anche dopo un buon caffè. La sua composizione e grado alcolico contenuto lo rende un prodotto in grado di stupire e allo stesso tempo soddisfare i palati più esigenti. A base di erbe come rabarbaro, genziana, arancio dolce, chiodi di garofano, vaniglia, alcool idrato, zucchero e caramello questo amaro è un ottimo fine pasto.


Pino Cesarotto e Luca Pasin

Il menù:
Antipasto: Protagonista lo Spritz Euganeo incorniciato da salatini con salse a base di pesce e crostini

Primo: Tagliatelle all’uovo fatte in casa con ragù di folpo

Secondo: Tris di folpo;
Folpo alla padovana con guazzetto di aglio, olio e prezzemolo;
Carpaccio di Folpo con pomodorini confit
Folpo lesso in letto di crema di ceci.

Dolce: “Tiramisù” con base di semolino, crema chantilly, noci e folpo caramellato

Digestivo: Amaro del Folpo servito in bicchieri da “sgroppino”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *